Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘italia’

BUTTIGLIONE: “Povero Berlusconi…”. Il presidente dell’Udc Rocco Buttiglione commenta con un battuta i primi exit poll che danno il suo partito attorno al 5,5,%. “La campagna di annientamento messa in atto contro di noi- spiega- e’ fallita e cosi’ Berlusconi ha messo in forse una vittoria sicura. Ora- conclude non sara’ facile venire fuori da questa situazione difficile e governare”.

ROMANO: “Se questi dati saranno confermati Lombardo è eletto presidente della Regione ma ora deve augurarsi un grande successo dell’Udc”. Lo ha detto Saverio Romano, segretario dell’Udc siciliana, commentando dalla sede del partito i primi exit-poll delle elezioni regionali siciliane dove il suo partito sostiene insieme al Popolo delle Libertà, Raffaele Lombardo. “Se cosí stanno le cose a livello nazionale – ha ragionato Romano – con Berlusconi che vince ma fortemente condizionato dalla Lega, in Sicilia Lombardo avrà bisogno del sostegno non solo elettorale ma anche politico dell’Udc. Ritengo quindi che in Sicilia l’Udc sia determinante”.

ADORNATO: Si respira ottimismo nella sede dell’Udc di via Due Macelli, dove lo stato maggiore del partito e’ riunito per attendere i primi dati del voto. Il clima e’ d’attesa e delle grandi occasioni. Sono gia’ giunte nel primo pomeriggio le principali emittenti televisive e radiofoniche e giornalisti. Dopo i primi exit poll che danno il partito di Casini in una forchetta tra il 4,5 e il 6,5%, il primo a commentare e’ stato Ferdinando Adornato mentre riuniti in segreteria sono Lorenzo Cesa, Rocco Buttiglione e Francesco D’Onofrio. ‘E’ fallita la campagna d’annullamento contro di noi – commenta Adornato – e in molte regioni per il Senato supereremo l’8%’. Con la cautela del caso, in presenza di exit poll nella sede centrista si commenta anche il 34% che avrebbe raggiunto il Pdl: ‘Sarebbe la sconfitta politica di Berlusconi e di quel processo partito da piazza San Babila’. ‘Se poi saranno confermati i dati e Berlusconi avra’ il governo del Paese questo sara’ in mano alla Lega. Un dato che noi abbiamo denunciato da tempo – dice Adornato – e che rappresenta un problema politico. Visti i dati che abbiamo bisognera’ vedere se ci sara’ un governo chiaro del Paese. Anche su questo noi ci siamo gia’ pronunciati e riteniamo che l’Italia abbia bisogno della concordia di tutti per ricostruire un paese che e’ stato lasciato senza governo per troppi anni’.

 

Annunci

Read Full Post »

(ANSA) – ROMA, 24 MAR – ’Noi vogliamo difendere alcuni valori. Il primo e’ la difesa dell’identita’ cristiana dell’ Italia, difendere la nostra storia, le nostre radici e le nostre tradizioni’. Lo ha detto il candidato premier dell’Udc Pier Ferdinando Casini parlando dal palco del Palacavicchi in occasione della Festa di Pasquetta organizzata dal candidato dell’Udc a sindaco di Roma Luciano Ciocchetti. ’’Diciamo ai tanti extracomunitari che vengono in Italia che sono i benvenuti. Ma qui c’e’ un Paese che ha una storia, una tradizione, una bandiera. E questo discorso – ha aggiunto – lo facciamo prevalentemente qui a Roma, qui nella Provincia di Roma, Roma capitale d’Italia che difenderemo da un’arroganza della Lega. Roma che crediamo capace di difendere i nostri valori’. ’La Provincia di Roma, la regione Lazio, la citta’ – ha concluso Casini – qui si gioca la partita, qui noi possiamo essere determinanti’.

Read Full Post »

(ANSA) – ROMA, 24 MAR – ’E’ il momento di mettercela tutta. Stiamo negli ultimi quindici giorni della campagna elettorale. E’ fondamentale dimostrare una cosa semplice e chiara che il vero voto utile e’ il voto libero, e’ il voto che non e’ costretto, che non e’ forzato dal duopolio di Veltrusconi’. Cosi’ il candidato premier dell’Unione di centro Pier Ferdinando Casini ha incitato i sostenitori del partito che hanno partecipato alla festa di Pasquetta organizzata al Palacavicchi, alle porte della capitale, dal candidato a sindaco di Roma del suo partito Luciano Ciocchetti. ’Votate per me o per Veltroni, dice Berlusconi, e votate per me o per Berlusconi dice Veltroni. Entrambi – ha sottolineato Casini – dicono che non si voti al centro. Diamo fastidio, nessuno vuole la nostra presenza perche’ siamo quelli che hanno messo il dito nell’ingranaggio. Il grande inciucio tra Veltroni e Berlusconi ha bisogno di essere fatto senza testimoni scomodi. Noi siamo testimoni scomodi perche’ siamo gli unici ad avere un programma con valori’.

Read Full Post »

Vedi il video di Pier!

Read Full Post »

Auguriamo a tutti voi cari amici del Blog una Santa Pasqua, insieme ai vostri cari ed alle vostre famiglie. Le pubblicazioni del blog riprenderanno martedi’ mattina.

Vi segnaliamo gli appuntamenti di Pier Ferdinando in queste ore:

23 Marzo: Pier Ferdinando Casini partecipa alla trasmissione ’Telecamere’ in onda alle ore 12.15 su Raitre

23 Marzo: Pier Ferdinando Casini partecipa alla trasmissione della Annunziata in 1/2 h, in onda alle 14.30 su Rai 3

24 Marzo:

Pier Ferdinando Casini partecipa ad una manifestazione pubblica al Palacavicchi di Roma alle ore 12.00.

Pier Ferdinando Casini partecipa ad una manifestazione pubblica, alle ore 12.00, al Palacavicchi di Roma-via R.B. Bandinelli 170.

Read Full Post »

(ANSA) – TERRACINA (LATINA), 22 MAR – Quattro concetti al centro della campagna elettorale dell’ Udc: autorita’, merito, sacrificio e responsabilita’. ’Dobbiamo riscoprire le scelte impopolari, altrimenti questo Paese non si salvera’ e la stagione dei diritti risultera’ effimera se non riscopriremo il senso del dovere’. E’ quanto ha affermato il leader dell’ Udc Pier Ferdinando Casini, ricordando ’queste parole di Aldo Moro’. ’Purtroppo – ha aggiunto – 30 anni dopo per parlare di quel periodo di piombo non vedremo in televisione il figlio di un agente ucciso, perche’ la cultura radical chic da’ la cattedra a chi e’ stato carnefice’. Casini ha ricordato poi la necessita’ ’che alcuni temi finiscano nella campagna elettorale perche’ fanno parte dell’ agenda politica, non possiamo dire che l’etica resta fuori solo per far piacere agli elettori, chi fa politica deve portarvi delle idee e non raccontarvi semplicemente quello che vorreste sentirvi dire, lo lasciamo volentieri al ’Veltrusconi’’.(ANSA).

Read Full Post »

(ANSA) – TERRACINA (LATINA), 22 MAR – I sondaggi che danno in crescita l’Udc ’mi fanno essere piu’ sereno rispetto a 20-30 giorni fa’. E’ quanto affermato da Pier Ferdinando Casini nel corso di una manifestazione elettorale a Terracina. Il leader dell’ Udc ha ricordato che ’la dignita’ e i valori non sono in vendita, ci avevano promesso di tutto ma non e’ possibile comprare tutto’. Riferendosi poi a Veltroni e Berlusconi, ha aggiunto: ’Chiedetevi perche’ si preoccupano tanto di noi, siamo quelli che hanno messo il dito nell’ ingranaggio e se ne sono accorti in molti, che sia dal centrodestra sia dal centrosinistra si avvicinano alla nostra iniziativa’. A confermarlo ci sono anche i sondaggi, che vedono crescere il consenso verso la formazione di centro ’perche’ il duopolio e l’oligarchia vanno bene per la Russia di Putin e non per l’Italia che e’ un Paese libero’. (ANSA).

Read Full Post »

Older Posts »